Creme Flower’s Week – Perchè Emozionali?

La Crema Emozionale Flower’s Week, non solo nutre, idrata, tonifica, agisce come antirughe, antinvecchiamento ed energizzante, ma grazie ai Fiori di Bach presenti apporta un Benessere Emozionale, ovvero un miglioramento dello Stato Vitale, che si percepisce a tutti i livelli: mentaleemozionale e fisici.

Secondo lo studio del Dott. Ricardo Orozco, denominato Principio Transpersonale, applicando localmente i Fiori di Bach attraverso le creme, si produce una serie di processi istantanei, a livello del corpo eterico (vitale) che attivano i sistemi fisiologici, producendo una risposta fisica: vasomotoria, antinfiammatoria, analgesica ed estetica.

È quindi la presenza dei Fiori di Bach a garantire il benessere emozionale necessario per la salute della pelle del viso: una risposta perfetta in grado di dare il giusto sostegno quotidiano e produrre un effetto energizzante, antirughe ed antinvecchiamento.

Si consiglia la lettura di “Invecchiamento Cutaneo: Quando Inizia e Come Contrarlo”.

Nel 2017 sulla base di questi principi nasce Flower’s Week, un progetto che si sviluppa e si ispira alle ricerche del Dott. Bach.

Il Metodo Emozionale

L’applicazione del metodo “Emozionale” trova un primo concreto riscontro nella Flower’s Week settimanale: una crema diversa per ciascun giorno della settimana.

Perché questo? Perché il lunedì ci sentiamo/abbiamo sensazioni ed emozioni diverse dal giovedì o dal sabato e quindi abbiamo bisogno di creme diverse.

In realtà quello che cambia è l’apporto dei Fiori di Bach, diverso per ciascun giorno della settimana. Infatti nei sette giorni abbiamo usato in totale 12 fiori, e per ciascun giorno in media sei fiori.

 

Il Metodo Emozionale: un’Emozione per Ogni Giorno della Settimana

Vediamo per esempio il lunedì: è un giorno questo in cui predominano emozioni negative dettate dall’attesa di forte stress; ne deriva uno stato emozionale di ansia, insicurezza e poi stanchezza fisica e mentale che può far scaturire atteggiamenti di lassismo, indolenza, apatia.

Tra i fiori scelti per il lunedì ci sono perciò Horbearn che contrasta la stanchezza fisica e mentale, Centaury che combatte l’ansia da stress e l’insicurezza, Clematis che aiuta a riconnettere l’energia interiore che attiva i processi di recupero della fiducia in sé stessi. Possiamo dire quindi che l’innovazione della crema emozionale settimanale consiste nell’offrire un tipo di crema diverso per ciascun giorno della settimana e nel garantire, oltre il benessere  della pelle del nostro viso per le proprietà della crema e dell’acqua termale, anche un aiuto al nostro stato emozionale di quello specifico giorno.

È chiaro che abbiamo definito ciascun giorno in base alla situazione prevedibile sintetizzata nelle definizione riportate sui singoli vasetti.

Questa innovazione dunque consente di offrire un prodotto personalizzato in relazione alle situazioni oggettive e soggettive prevedibili per ogni giorno della settimana. Ma è possibile, sviluppando questo approccio metodologico, una vera personalizzazione che tenga conto della singola persona, delle sue caratteristiche psicofisiche, della sua fase vitale, del suo sistema relazionale, scegliendo naturalmente fiori diversi a seconda di quelle caratteristiche.

Consulenza Personale con l’Esperta

Per sperimentare tale metodologia la creatrice di Flower’s Week Serenella Papalini è disponibile ad effettuare consulenze personali via Skype o via e-mail per individuare composizioni di crema specifiche per ciascuna persona e/o anche l’uso di fiori di Bach per via orale.

Se sei interessata e vuoi saperne di più prenota una consulenza personale con l’esperta dei Fiori di Bach chiamando il 335 6196938 oppure 0761/352921 o invia un’email a info@flowersweek.it.

Contattaci

0